Canale di informazione Sport e Spettacolo - Riprese video professionali, Riprese Video, interviste, eventi, servizi audio visivi

Patrizio Pacioni Cardona e gli Ardori del Giovane Pensionato

Conosco da tempo la scrittura di Patrizio Pacioni, ma non appena ho saputo della pubblicazione della sesta indagine del commissario Cardona, mi è subito tornata quella frenesia, quella irrefrenabile curiosità, di leggere la nuova “puntata” della cosiddetta “saga di Monteselva”.

A distanza di un anno dal doppio “In cauda venenum”, infatti, già cominciavo ad avvertire la mancanza del burbero commissario Cardona, del suo acume, della sua implacabile volontà di sconfiggere il crimine, del particolare rapporto che lo porta a tiranneggiare e proteggere, a seconda delle occasioni, il fedele e inseparabile collaboratore: il tenace agente Gaetano Gargiulo, forte come un toro e buono come il pane.

Sì, Leonardo Cardona, detto il Leone di Monteselva, commissario presso la Questura di Piacenza, è tornato.

La storia comincia con la denuncia sporta dall’ancor bella e intrigante Martina Restelli, ex atleta olimpica di ginnastica artistica, infastidita e spaventata dalle minacce di uno stalker di un vicino di casa di nome Paolo..o meglio Pablo. Una persona distinta, un “giovane pensionato”, appunto, in apparenza uomo affabile e inoffensivo.

Un caso semplice, a prima vista. Peccato che, come spesso accade sia nella fiction che nella realtà, in breve anche questo “caso semplice” si trasformi in qualcosa di molto più intricato e complesso.

Così Cardona, che occupato in casi molto più importanti, inizialmente pensa di delegare al fedele Gargiulo la conduzione dell’indagine, spinto dalla sua innata curiosità, finisce per lasciarsi coinvolgere in prima persona.

In gustoso tandem con il suo assistente, accompagnato dallo stile di fluido e frizzante che caratterizza la narrazione di pacioni, soprattutto nella descrizione dei rapporti con l’assistente e con la ginnasta, Cardona, come uno squalo, in cerchi sempre più stretti si avvicina alla soluzione.

A nulla valgono pressioni e minacce, quando il Leone in caccia avverte l’odore della preda.

E, come sempre, alla fine ogni tassello troverà il suo posto, a dimostrazione, ancora una volta nei gialli di Pacioni, che la realtà è molto diversa da com’è e da come vuole sembrare.

Tutte le risposte le troverete, con grande divertimento, in «Cardona e gli ardori del giovane pensionato».

per acquistarlo on line 

 

Buona lettura!

Annalaura

Canale di Informazione  Sport e Spettacolo

Un’immagine illustra … Il Video ti emoziona!

Canale di Informazione News Sport e Spettacolo 

https://www.facebook.com/webtvstudios

http://www.webtvstudios.it 

WEB TV STUDIOS

Canale di Informazione Sport e Spettacolo – News https://www.facebook.com/webtvstudios http://www.webtvstudios.it

Close