Il Pastore Buono Marco Demattio detto Scota …

Questa è la storia di un pastore di nome Marco, del suo numeroso gregge e del suo vecchio cane. È una storia di vita e di amicizia che si intreccia a racconti realmente accaduti nel corso di molti anni di pastorizia nomade. Marco ci ha raccontato i fatti della sua vita e quelli dei suoi animali. ci ha raccontato tutto in dialetto fiemmese – per quanto lo possa comprendere – alla lingua italiana

Dolce, se ne sta a capo chino per pudore, ricurvo sotto il peso della terra, arso dal sole d’inverno e d’estate, aspro come i cachi non maturi, compie umili gesti in continuità con la tradizione. Pastore poeta, spirito eletto a sera stanco ai piedi di un prato, con lo sguardo perduto all’orizzonte mentre il sole ricama le vette, rumina tristi pensieri, odorando l’acre grigia coltre che sale in cielo: presagio di morte annunciata per lo sfrenato progresso. Poesia © Alberto Pattini – diritti riservati

L’intervista di incontri realmente avvenuti sul campo di vita e di lavoro del protagonista. La mia presenza durante questi incontri è stata quella di osservatrice e raccoglitrice di storie anche se la mia presenza nella vita di Marco è quella di una fedele e premurosa amica. Le greggi, la pastorizia, la vita nomade, gli eremi di alta quota, e la natura con tutte le sue creature sono elementi che accomunano le nostre vite. Senza dubbio lo stile e la scelta di vita di Marco sono più radicali e coerenti rispetto alla mia storia ma in questo giocano un ruolo determinante la differenza di età, di cultura etnica e di eventi storici. Sono stati i racconti di Marco, ambientati in un paesaggio pastorale e alpino, a suscitare in me ricordi e vissuti di un’infanzia marina dal sapore di sale e di timo. Gli anni di continuo pellegrinaggio di un pastore con il suo gregge hanno risvegliato in me i ricordi di viaggi himalayani dove mi sono sentita pellegrina tra i pellegrini di quelle sperdute terre.

Alberto Pattini – Biografia Nato a Trento, amante della poesia e studioso di storia del territorio e dell’arte, è autore di 30 libri e di numerosi articoli giornalistici d’attualità in testate locali e nazionali. E’ stato ricercatore alacre e divulgatore di biochimica e alimentazione dello sport, pubblicando in riviste internazionali di medicina dello sport. Ha vinto alcuni concorsi nazionali e internazionali di poesia; nel 2014 ha pubblicato le sue liriche nei volumi “Il Trentino dei sentimenti” abbinando la sua poesia alla prosa di Daniela Larentis e in “Il cuore delle Alpi. Sulle ali del Trentino”. E’ direttore artistico del Concorso Nazionale di Poesia “Il lago nel cuore”. Nel 2016 ha dato alle stampe il libro con 105 liriche dal titolo “Poesia del Trentino – La melodia della Grande Madre. Nel 2017 ha realizzato come regista il film documentario “Pastori erranti sotto le stelle – dall’Adriatico al Lagorai” e nel 2018 “Suoni vaganti in Trentino” Tra il 2017 e il 2018 ha esposto la mostra poetica e fotografica FIUME CHE CAMMINA con grande successo di pubblico al Muse di Trento, al Museo geologico delle Dolomiti di Predazzo, all’Icering di Miola di Pinè e in molte altre località del Trentino. Nel 2019 ha allestito la mostra fotografica e poetica “Lacrime di resina – foreste ferite in Trentino” a Trento loc Candriai e a Borgo Valsugana.

web tv studios

Canale di Informazione News Sport e Spettacolo

Servizi Audiovisivi – TV – Riprese Video – Interviste 

https://www.facebook.com/webtvstudios

https://www.webtvstudios.it/

WEB TV STUDIOS

Canale di Informazione Sport e Spettacolo – Riprese video, interviste, eventi, feste di piazza, servizi fotografici editing , video Full HD, spot pubblicitari, servizi audio visivi, documentari, video nella Sabina Canale di Informazione Sport e Spettacolo – News https://www.facebook.com/webtvstudios http://www.webtvstudios.it