Canale di informazione Sport e Spettacolo - Riprese video professionali, Riprese Video, interviste, eventi, servizi audio visivi

MISS SPOSA MAISON DI ALTA MODA CELLI

webtvstudios

MAISON DI ALTA MODA CELLI – DOMENICA 9 OTTOBRE 2016 – ORE 16.30webtvstudios-mi-sposa-roma
Rachele Risaliti, Miss Italia 2016, indosserà lo stesso abito da sposa che l’ha avvolta sul palco del prestigioso concorso di bellezza lo scorso 10 Settembre a Jesolo, nel corso della diretta televisiva su La 7 condotta da Francesco Facchinetti.
Miss Italia 2016, testimonial della storica Maison di Alta Moda Celli, sarà ospite della stilista Maria Celli, Domenica 9 Ottobre 2016 – dalle ore 16.30 alle ore 20.30 – presso l’area espositiva Celli Alta Moda, all’interno della manifestazione Anteprima Roma Sposa nel Palazzo dei Congressi dell’Eur a Roma.
Rachele indosserà quella creazione candida in organza, seta e tulle con una scintillante cintura ricamata di cristalli Swarovski che ha interpretato in passerella poco prima di essere incoronata Miss Italia 2016.
Nel momento più romantico della serata – scandito dalle note di “La mia ragazza è magica” di Jovanotti – tutta l’Italia si è innamorata della semplicità, della spontaneità e del sorriso pulito di questa giovane toscana di 21 anni, che è riuscita a mettere d’accordo giurie e pubblico.

Rachele Risaliti è nata a Prato l’1 Febbraio 1995 e attualmente vive a Firenze, dove studia Fashion Marketing Management al Polimoda, una tra le migliori scuole di moda internazionali. La ragazza, iscritta al terzo anno, ha le idee chiare: “Vorrei laurearmi entro due anni e fare un master all’estero per diventare una Trend Forecaster”, figura specializzata nel mondo della moda, con il compito di prevedere tendenze, comportamenti e consumi. Proprio come la Miss uscente Alice Sabatini, Rachele è una sportiva: ha praticato ginnastica ritmica a livello agonistico per undici anni e, inoltre, ha studiato danza e Gymnaestrada, disciplina di squadra che le ha dato l’opportunità di esibirsi nel 2013 al Quirinale, davanti al Presidente della Repubblica, e di vincere il campionato europeo nel 2014 a Helsingborg. “Lo sport – dice – è stato per me sinonimo di disciplina, senso del dovere, rispetto e sacrificio, insegnamenti che hanno contribuito fortemente a formare il mio carattere e a superare tanti momenti di difficoltà”.

©WEBTVSTUDIOS

WEB TV STUDIOS

Canale di Informazione Sport e Spettacolo – News
https://www.facebook.com/webtvstudios
http://www.webtvstudios.it